Stratten, concept band da Bologna.

Stratten
“Bologna ’67 ’77 “
(poesie da cantare e da imparare)
da Novembre 2012 in CD, Vinile e digital download da New Model Label, distribuzione Audioglobe

Un concept album, il racconto di un ragazzo cresciuto a Bologna in quegli anni caldi, difficili ma allo stesso tempo ricchi di stimoli e sicuramente irripetibili. Non un’operazione nostalgia, non sentirete quindi i nastri di Radio Alice, ma diversi frammenti in cui si fondono le suggestioni della politica, la musica, prima e sopra tutto, le scoperte, le suggestioni dei media, la tecnologia e molto altro. Il percorso musicale attraversa gli stili del periodo, rock, blues, progressive e jazz, strumenti elettrici ed acustici, la ricerca nell’unione tra poesia e musica, senza però cadere nella semplice recitazione e senza voler rinunciare al gusto per la melodia e per ritornelli anche pop. Autore delle liriche è Vincenzo Bagnoli, poeta autore di diversi libri e tra i fondatori della rivista di poesia “Versodove”, mentre le musiche sono state scritte da Nicola Bagnoli, musicista e compositore attivo da anni, soprattutto nell’ambito delle colonne sonore, e da Alessandra Reggiani, cantante, che interpreta tutti i brani dell’album.