Descrizione

“L’importante è ca staje buono” - data di uscita Marzo 2013 prodotto dalla Octopus Records con Fullheads/distribuzione Audioglobe: un lavoro di 10 brani (nove tracce inedite e una cover - Carmela di Sergio Bruni e Salvatore Palomba) che trae ispirazione dalla canzone classica napoletana e la contamina con il blues, il rock e il folk americano. Ad esaltare la musica, e di conseguenza i testi delle canzoni di Tarall&Wine, una scelta determinante: l’uso dei suoni scarni di due chitarre acustiche e delle voci alternate o armonizzate dei due cantautori, proprio a voler celebrare le linee melodiche tradizionali rilette in chiave contemporanea ed in ogni caso originale, e i testi, che riescono quindi ad uscire fuori con tutta la semplicità e la schiettezza tipiche della lingua napoletana. Anche i temi affrontati, rilevanti e storici per le terre del Sud, come l’amore, la felicità, l’emigrazione, (ne parlava Guida nel 1915 con “L’urdemo emigrante” e portata in tv da Merola nel 1981 con “Lacreme Napulitane” di Libero Bovio e Francesco Buongiovanni) ancora di grande attualità, vengono reinterpretati con un piglio nuovo e moderno dai due giovani cantautori che ricercano allegria, semplicità e leggerezza anche in testi dai contenuti importanti.

Credits

Hanno preso parte alla realizzazione dell’album Mattia Boschi (Marta sui Tubi), Giovanni Schiattarella (Foja), Giuseppe Fontanella (24grana), Marco Sica (Guappecartò), Carlo Graziano, Fabio Renzullo e Francesco Villani.
Il disco è stato registrato da Giuseppe Fontanella presso il K-Lab Studio di Giugliano in Campania(Na).
L’art-work completo del disco è stato interamente realizzato da Giuseppe Boccia.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati