album GOD - TEDIO

TEDIO GOD


2017 - Trip-Hop, Shoegaze, Indie

TEDIO
Articoli
0
Concerti
0

Descrizione a cura della band

“A dream about being a person.
And, like a lot of dreams,
there’s a monster at the end of it”

Con questo incipit il duo romano formato da Dusty Cri e Alessandro Casponi si rivela al pubblico e sforna un disco d’esordio che suona scuro e visionario mantenendo però un messaggio sintetico e diretto.

Il titolo dell’album è emblematico: “GOD”.

Qui le “cattive influenze” del duo romano (Black Sabbath, Nirvana, Slint..) proiettano il sound di attitudine post-rock verso una sorta di garage attraversato da ondate shoegaze e sonorita acustiche. Le atmosfere sono desertiche, gli orizzonti densi e malinconici, con linee melodiche che non disdegnano di prendere spunto dai Beatles più psichedelici. L’immaginario dark dei testi scritti da Dusty Cri, reduce da diversi anni vissuti da DJ all’estero, completa il cerchio.

Le registrazioni hanno puntato ad un effetto lo-fi, con tanto di drum-machine distorta, allo scopo di raccontare al meglio ossessioni individuali, unioni e ricerche di sintesi superiori che possono derivare dall’incontro con l’Altro.

“GOD” esce il 6 Aprile 2017 in speciale formato USB, con all’interno non solo le canzoni ma anche diversi contenuti multimediali. Il disco si caratterizza per un numero di brani insolito, a cavallo tra un EP ed un full-lenght concettuale: 7 tracce, di cui solo una in lingua italiana (Crocifisso giù).

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati