I tenia sono un gruppo musicale. Nascono nel 2000. La formazione attuale esiste dal 2004. L'idea è quella di suonare, l'obiettivo è quello di non ledere la libertà espressiva di nessuno dei componenti. Suonare è un concetto più difficile.

I tenia vivono nell'intestino delle persone. Vi si insinuano dalle orecchie ascoltando anche solo pochi secondi di un loro pezzo. Sono simili ad una serie di semi di zucca secchi, come quelli che si mettono a seccare al sole per poi ripiantarli, solo tutti attaccati assieme e parzialmente sovrapposti l'un l'altro. Sono distinguibili tra loro solo dalla pettinatura ma se chiamati rispondono tutti egualmente al nome 'tenia'. Alcuni se provocati tendono a diventare molto nervosi e a creare polemiche enormi ed inutili che a volte, solo a volte, sfociano nella politica o nella filosofia socio-morale. Pedagogicamente sono ritenuti pericolosi per la maggior parte delle persone perché hanno un'alta capacità di influenzare i modi di vestire e di parlare di individui giovani o sprovveduti. Caratteristiche, queste, che possono non presentarsi nell'ordine dato. Indubbiamente non hanno riviste ufficiali, ne fan-club. Ritengono doveroso spiegare che il nome non è dovuto alla loro natura che, seppure vermiforme, potrebbe lasciarlo pensare. Quando non studiano o non escono o non hanno niente da fare i tenia suonano, quindi, spesso. Quando hanno suonato tendono ad assumere un aspetto più rilassato e più roseo che delle volte potrebbe farli passare per degli esseri umani. Ma, ovviamente, non lo sono