< PRECEDENTE <
album Cities of dreams Terre Differenti

Terre Differenti Cities of dreams

compra

Opensound 2005 - Jazz, Etnico, Elettronica

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

La "Città dei Sogni" è un luogo simbolico, è fuori e dentro di noi, è l'essenza delle nostre ansie e delle nostre speranze.
Nel CD è spesso legata all'idea del deserto come terra di origine, come humus primordiale da cui poi la babele delle lingue e delle culture si è sviluppata con la varietà e la ricchezza dell'esperienza umana.

L'atmosfera delle canzoni è data da una miscela originale tra influenze etniche (Trilok Gurtu, Rabih Abou Khalil), rock e suggestioni progressive (Peter Gabriel, Enigma, King Crimson), con contaminazioni di jazz contemporaneo (Jan Garbarek, Oregon, Weather Report).

I testi sono proiezioni di luoghi reali e virtuali, continuamente in bilico tra sogno, visione e poesia. Sono cantati da quattro cantanti divresi, ognuno dei quali ha contribuito a rendere "Cities of Dreams" un viaggio attraverso terre e stati emotivi differenti.

Questo nuovo lavoro continua la sperimentazione e la fusione tra differenti stili musicali che si possono ascoltare nel primo CD di "Terre Differenti". Gli arrangiamenti utilizzano strumenti antichi ed etnici uniti a sonorità elettroniche. Anche le voci e le melodie sono trattate al di là degli schemi classici per produrre una sensazione eterea ed onirica.

Perchè un nome come "Terre Differenti"? In italiano la parola terra ha molti significati.
Terra è il suolo e questo implica concetti primitivi e materici. L'uso di nuovi e differenti elementi alchemici.
Terra è creta, ed in arte vengono usate roccia ed argilla per produrre sculture e colori.
Terre Differenti significa anche, suggestioni di realtà concrete ma anche di dimensioni interiori.

Ascoltare "Cities of Dreams" è come fare un viaggio in terre differenti, tra sogno e realtà, attraverso dimensioni profonde ed inesplorate dell'anima.

Credits

- Elisabetta Antonini e' una delle cantanti dell'ensemble. Dotata di una timbrica estremamente particolare dal suono morbido e al tempo stesso "nero", di una singolare abilità interpretativa oltre al sapiente uso strumentale della voce, questa vocalist affronta la tradizione jazzistica, dalla più classica alla più "moderna", con una personalità artistica ricca di forza ed espressività.

-
Fabio Armani è un compositore italiano nato a Roma nel 1958. E' laureato in astrofisica, ed ha studiato pianoforte jazz e composizione sin dal 1974. Compone musica strumentale e vocale sia acustica che elettronica (Computer Music), attulmente è il direttore artistico degli ensemble Advena Avis, Brave New World, Otras Tierras, Tangram e Terre Differenti.

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMO >
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani