Rapper senese di origine russa

Testa Calda, nome d’arte di Eugenio Bruni, nasce nel 1991 nella periferia di Volgograd, in Russia, ma nel 1998 viene adottato da una famiglia senese. Le disavventure della sua infanzia trovano corrispondenza, nella prima adolescenza, in certi racconti del rap americano, in cui Testa Calda si identifica. Da qui nasce una passione che lo spinge verso l’hip hop. Il rap gli sembra da subito la strada più semplice e diretta per esprimere i suoi sentimenti e raccontare la sua storia. Così a tredici anni inizia a scrivere i primi testi e verso i sedici inizia a registrare le prime tracce al Centro Musicale Soundy di Badesse, in provincia di Siena. La pubblicazione on line di questi brani attira le prime attenzioni che lo spingono a continuare su questa strada.

La conoscenza con Zatarra rappresenta un altro momento importante nella formazione di Testa Calda. Zatarra, rapper di punta della scena senese e adottato da quella marsigliese, lo introduce nel progetto Lo StRAPpo, un laboratorio rap molto seguito in città. E proprio con Zatarra, sulla scia dell’esperienza ne Lo StRAPpo, Testa Calda decide di realizzare un lavoro ufficiale. Cosi a inizio 2013 nasce "Sottosopra EP" (L’Untore Records), l’esordio ufficiale nel mondo del rap di Testa Calda.