Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

“The Earth Cries Blood”

scaletta
1 Morning Comes [4:22]
2 Remembrances [4:56]
3 Journeys of Solitude and Loss [5:11]
4 Leaving this Place [3:29]
5 Black Storms fly High [4:55]
6 Terrestre [4:18]
7 The Long Way Out [1:46]
8 Birds on the Way Home [3:38]
9 Don’t Cry to the Moon [4:30]
10 My Will to Live [4:28]
11 The Earth Cries Blood [3:15]

Cantato, Scritto, Composto, Suonato, Registrato, Mixato e Prodotto da The Child of A Creek con Chitarre Acustiche, Chitarre Elettriche, Flauto, Piano, Piano Elettrico, Organo, Arrangiamenti d’Archi e Sintetizzatori. Fotografia di The Child of A Creek. Copertina di Luigi Cozzolino.

Note: “Ho scritto e composto “The Earth Cries Blood” in un periodo difficile della mia vita. E’ un disco molto autobiografico dove la mia persona è messa a nudo come mai prima d’ora. Il disco racconta ricordi, sensazioni, sogni vividi, disperazione, peccati, speranza, colori, vita, morte, gioventù, deterioramento. Registrato in un angolo della casa, in disparte, con lo sguardo lucido rivolto alla finestra fredda, questo lavoro esprime un parallelo oggi più che mai necessario: quello tra le sofferenze dell’Uomo, solitario e diffidente, e le sofferenze della Madre Terra, sempre più lacerata ed incattivita. Così, l’Uomo piange sangue, la Terra piange sangue in un circolo unico ed indissolubile.”

Pantaleimon (Current 93) canta in “Don’t Cry to the Moon”

Label: Seahorse Recordings (ITA)
Distro: Seahorse Recordings (ITA), Audioglobe (ITA), Eclipse Records (USA), Norman Records (UK), IODA (USA)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati