Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Terzo Album per The DI MAGGIO CONNECTION, ma ben il quattordicesimo per il leader della Band, Marco Di Maggio, considerato dalla stampa specializzata tra i maggiori chitarristi R’n’R mondiali.
L’album è costituito da 11 brani, dei quali, 8 originali scritti da Marco Di Maggio e da Francesco Chisci (suo collaboratore per la parte dei testi in quasi tutti i suoi album) e 3 remakes di brani classici del Rock e del Rock’n’Roll, rivisitati e stravolti in chiave personale.
Con questo nuovo lavoro, è facile percepire l’affiatamento di una band che negli ultimi 15 anni ha calcato palchi internazionali in innumerevoli tour che li hanno portati ad esibirsi in 24 paesi, dagli Usa alla Cina.
Seppure Marco Di Maggio è ad oggi l’unico artista italiano insignito del prestigioso ruolo di Honorary Member della Official Rockabilly Hall of Fame americana, il suo bagaglio tecnico e l’esperienza maturata sia nell’ambito della Roots Music americana lo hanno sempre portato a non chiudersi in cliché limitativi e settoriali, ma semmai ad esplorare il variegato mondo dei sottostili legati al Rock’n’Roll, Country, Blues, Surf, Swing, Rockabilly, cercando di fondere il tutto con un tocco originale, personale e mai banale…
L’album è appunto un grande mix di gran parte dei generi ruotanti intorno al Rock’n’Roll, un viaggio virtuale tra le praterie americane, col pensiero rivolto ad atmosfere sognanti ma con la suspence di un film spy, dove il suono twang della sua chitarra taglia a fette l’incessante base ritmica del Contrabbassista Matteo Giannetti e del Batterista Marco Barsanti, fonde ritmi tribali con il Bop ed il Blues, tra venature Country e sonorità Rockabilly, strizzando l’occhio al passato ma con un sound saldamente attaccato al presente e da suonare ad alto volume…Rowdy!


Credits

Recorded at Wall Up Studio and Marco Di Maggio Studio, Florence, Italy, during Spring 2018
Mixed, edited and mastered by Marco Di Maggio (Except track 1, mastered by Tiziano Borghi at Moma Recording Studio), Florence, Italy
Artwork by Andrea Sartori
Photos by Lorenzo Cotrozzi: www.lorenzocotrozzi.com
The DI MAGGIO CONNECTION:
Marco Di Maggio – Guitars & Vocals
Matteo Giannetti – Double Bass / Bass
Marco Barsanti – Drums & Percussions
Additional Musicians:
Chris Pacini – Tenor Saxophone on tracks 5, 6
Dario Cecchini – Baritone, Tenor and Alto Saxophone on tracks 2, 6
Nicola Cellai – Trumpet on tracks 1, 2, 4, 6
All songs arranged by Marco Di Maggio
Booking Italy: Corner Soul: www.cornersoul.it
Booking Europe/World: marcodimaggio@libero.it
Website: www.dimaggioconnection.com 
Social: Fb https://www.facebook.com/The-DI-MAGGIO-CONNECTION-95217376810/
 Instagram

Special thanks:
Mamma Mafalda, Isabella Dalla Torre, Paolo Baglioni, Tiziano Borghi, Alfreus, Il Fiorino, The Official Rockabilly Hall of Fame, Bob Timmers, Rod Pyke, Gretsch Guitars, Gianluca La Boria e Glb Sound, Elixir Strings, Digitech, Hercules, Carlos Juan, Beppe De Caro, Roberto Schoepflin, Francesco Chisci, Bruno Bacci Guitars, Antonio Nencetti, Sandra Di Campli, Luigi Tronci and Ufip Cymbals Staff, Corner Soul, Andrea Bissoli, Andrea Sartori, Corner Soul, Gianluca D’Amelio & LG Design, Bill Woolf, Laura e Mattia, Dona e Carlo, Giuliana, Andrea e Francesca, Jacopo Daniela e Edo, Stefano Tanghetti, Alexandra e Athanasios, Giovanni Unterberger e Gabriella, Florindo Terrani, Francesco Picchiò e Cristiana Tofani ,Caffè il Piacere, Lizard Accademie, Enrico e Carlo del G&E Music Lab, Mattia e Emiliano del Koan Studio, Francesco Foderà, Gabriele e Cloe, Silvia e Ale, Simona, Ale e Brando, La Guerrina, Marco e Cristina, Paolino Baglioni, Piaceri Proletari. 

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati