Thegiornalisti - Ascolta e Testo Lyrics Pioggia nel Cuore

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Io ti dicevo che non era sicuro
andare con lui
tu mi dicevi che era solo una nebbia
solo un tonico di acqua calda niente di più
E io mi giravo l’orologio sul polso
girando su e giù
e nel frattempo controllavo la strada
con la fronte impressa sulla finestra niente di più
e non capivo se là fuori pioveva
o era soltanto una pioggia nel cuore che punge le vene
che piangono blu
se il sole si appresta a asciugare l’asfalto entro l’una
esci di casa e vieni a dirmi è finita
Perché sei già qui
lei risponde farlocco oggi è l’otto agosto c’è un cazzo di sole
non ha i capito che la tua è
soltanto una pioggia nel cuore
Alle otto e mezzo già spegnevo la luce
non ti aspettavo più
parlava solo la televisione
ma era tardi per alzare il volume niente di più
e non capivo se nel frigo pioveva
o era soltanto una pioggia nel cuore che punge le vene
Che piangono blu
se stanotte la passo senza avere un collasso domani stesso
mi compro la moto e se t’incontro ti investo
Poi immagino te
che mi dici all’orecchio do’vai il 9 agosto a comprare la moto
sono tutti in vacanza e i negozi son chiusi
Puoi farmi di più
conosco le mosse i tuoi colpi bassi li sento appena
appena sento che la mia è
soltanto una pioggia nel cuore

Album che contiene Pioggia nel Cuore

album Vecchio - ThegiornalistiVecchio
2012 - Cantautore, Pop
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti (1)

  • Giulio Pons 17/09/2012 ore 13:07 @pons

    Questa mi ricorda Lapo68 degli Amore :)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati