Another Plastic Sunday

Another Plastic Sunday

The King Mooses

2018 - Rock, Indie, Alternativo

Descrizione

Another Plastic Sunday è il primo album della band The King Mooses, gruppo di stampo indie/alternative rock formatosi a Terni agli inizi del 2013. L'album contiene 13 tracce, che spaziano dall’indie rock dei primi anni zero in stile Strokes al punk inglese dei Clash e dei Jam, attraversando l'ondata della dark wave revival in stile Interpol, con l’aggiunta di melodie che rimandano alle prime composizioni degli Smiths. Il disco può essere considerato quasi come un concept album, in cui le storie sono collegate tra loro attraverso una serie di stati d’animo, sensazioni ed emozioni che si possono provare quotidianamente quando si lotta contro se stessi e contro un mondo ostile, a tratti “di plastica”. Mondo in cui il susseguirsi dei giorni della settimana diventa un'infinita corsa contro il tempo e la domenica sembra essere soltanto un finale scontato, in cui si passa tutto il tempo a riflettere e a combattere contro le proprie paranoie e paure. Ricordi, illusioni e delusioni si intrecciano, alternando atmosfere oniriche dal tono malinconico ad altre decisamente più vivaci e piene di speranza, quasi a voler ricreare gli stati d’animo altalenanti che ognuno di noi vive quotidianamente.

Credits

Daniele De Marinis - Voce/Chitarra
Fabio Deriu - Chitarra
Simone Betti - Basso
Michele "Rex" Deriu - Batteria

Registrato alla Busthard Studios (Terni)
Fonici di studio: Giorgio Speranza e Saverio Paiella
Mix: Giorgio Speranza
Master: Saverio Paiella
Artwork e logo: Francesco Capocci
Illustrazioni: Francesco Capocci
Foto band: Pietro Ciavattini (Caravan Film)

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia