Leggi la recensione

Descrizione

Contaminazioni arty e robotiche alla XTC assieme a tinte new wave. Ritmi dance incalzanti, chitarre garage graffianti, suoni freschi e snelli ma anche songs dalle venature mélo che hanno reso uniche band come gli Editors, il tutto unito ad un uso melodico ed intenso della voce inedito per questo genere, così come inedite sono state le scelte nella produzione che hanno conferito a questo album un sapore vintage ed inusuale.
Un lavoro eclettico e completo, che esplora i vari territori musicali dell’indie dalle sfaccettature complesse e difformi per un ascolto sempre nuovo ad ogni traccia.


Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati