TIZIO Bononcini - Testo Lyrics Entrambi tre

Credits Entrambi tre

Tizio Bononcini: voce, piano
Vincenzo De Franco: violoncello
Mariano Robortella: basso
Max D'Adda: percussioni

Testo della canzone

Eravamo almeno in tre,
giravamo fianco a fianco sorridendo all’unisono ogni dì.
L’andatura sciolta ma
svelta e rilassata al contempo per andare dove non si sa.

Il primo era scettico e creativo
il secondo ponderato ma indeciso
mentre l’altro risoluto in quel che fa.

Quando lei disse loro che
voleva esser presa e portata via di là,
fu un attimo di pausa e
confusione e malcontento in tutti e tre.

Il primo disse “non mi va”,
il secondo che vorrebbe ma che proprio non lo sa,
mentre l’altro era già partito
per portarla dove sol lui lo sa.

Eravamo entrambi tre
In perenne discussione sulla strada da intraprendere e perché!
Con le scarpe gialle e
marroni i pantaloni stropicciati che poi stavan poco su.

Uno veste vario e colorato,
l’altro sempre ricercato e retrò,
mentre il terzo non ha tempo per curar l’abbigliamento, non ha tempo… non ha tempo…

Ma un giorno nefasto
se ne andò uno dei tre.
Quel corpo in comune cadde
senza più una sovvenzione.
Come un attaccapanni
privo d’ogni proporzione.

Era in equilibrio… perché era in equilibrio…
eravamo entrambi tre,
tre funamboli precari attaccati ad un manubrio

Un paltò fuori di sé,
tre civette appollaiate sul comò.
Eravamo entrambi tre
parlottando anzichenò.

Album che contiene Entrambi tre

album Entrambi Tre - TIZIO BononciniEntrambi Tre
2012 - Cantautore, Folk, Blues
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati