soul surf rock live love laugh

Tobia Lamare, da vent’anni figura di spicco della cultura alternativa in Salento,è musicista e dj a 45 giri, nei suoi party ha ospitato rockstar internazionali e artisti underground come, tra i tanti,DaveRowntree dei Blur, Mike Joyce degli Smiths, Eddie Piller, Perry Louis, SnowBoy eDean Rudland.
Ha composto musiche per il teatro (Induma, Ca’ Foscari, Nasca, Gran Teatrino) e per installazioni (Michelangelo Pistoletto, Alice Pedroletti, Paolo Guido). Ha aperto, inoltre, i concerti di band come Kings Of Convenience eIggy Pop & the Stooges.
È stato in giro per l’Italia e l’Europa in lunghi tour, suonando in grandi club, librerie, festival come lo Sziget a Budapest, in Irlanda tra Dublino e le big wave della costa atlantica, per agricoltori ubriachi a Nashville o nei folk club di Londra e Barcellona.

"Endless" è l'inedito che sancisce il ritorno di Tobia Lamare e che annuncia il suo nuovo album previsto per il prossimo settembre.
"Endless" è il brano scritto per il fratello mentre affrontava la sua malattia: "E’ la nostra storia di fratelli, dell’amore reciproco e delle difficoltà che abbiamo affrontato durante la nostra vita insieme.“Endless” racchiude il significato dell’amore che continua a generare conforto e dolore anche oltre la vita stessa. Quando una persona che amiamo finisce la sua vita comunque noi non la lasciamo andare, non lo facciamo mai. Possiamo solo convivere e abituarci alla sensazione che abbiamo dentro. Non necessariamente è una convivenza solo dolorosa".

Questo primo singolo fa parte della colonna del corto “Ius Maris”, con la regia di Vincenzo D’arpe e con la sceneggiatura di Simona Toma, vincitore del premio Migrarti 2018 presentato allo scorso Festival di Venezia. Il video del brano gode anche delle scene del corto, sempre con la produzione di Vincenzo D’arpe e le riprese aggiuntive di Stelvio Attanasi.
Il brano, come tutto l’album, è stato scritto, arrangiato, registrato e mixato da Tobia e Alex Fazzi nella Masseria Lobello, ad esclusione delle batterie registrate al CAG di Brindisi. Il mastering è stato affidato a Steve Corrao del Sage Audio di Nashville, TN.. Una Masseria biologica che si trova tra Lecce e il mare Adriatico. Un luogo dove si vive, si coltiva e si suona, si ospitano artisti, si organizzano house concert, residenze artistiche.