Tommaso Caronna - Altre stelle testo lyric

TESTO

Ore disperse e morte

mentre l’incenso brucia

sopra l’immenso fuori

fumo di un’intensa fiamma

distante poesia benigna

parto di una penna

che intinge sangue sui tuoi no

e li trasforma in arte

Matematica di schemi inutili ammorbato

guardavo le stelle per sentirmi liberato

e non le contavo per sentirmi realizzato

ma le raccontavo per sentirmene influenzato
 


E giammai avrei pensato che

io le avrei così prese come se

non più avesse storia d’altri ragione della mia

non più portassero scritte d’altri sollievo delle mie

non più pensassi amore quel che non lo è

non più avessi idoli che non fossi io


Quindi scrivo e leggo dopo

cose di cui non mi ricordo

quando l’incenso si spegne

restano solamente le stelle


dicevi che non siamo più

esseri diversamente rimati

tra le note flebili

ma siamo corpi

Matematica di schemi inutili ammorbato

guardavo le stelle per sentirmi liberato

e non le contavo per sentirmi realizzato

ma le raccontavo per sentirmene influenzato
 


E giammai avrei pensato che

io le avrei così prese come se

non più avesse storia d’altri ragione della mia

non più portassero scritte d’altri sollievo delle mie

non più pensassi amore quel che non lo è

non più avessi idoli che non fossi io


PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Altre stelle di Tommaso Caronna:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Altre stelle si trova nell'album Bozze di un sincero presente uscito nel 2016 per Music In Trip.

Copertina dell'album Bozze di un sincero presente, di Tommaso Caronna

---
L'articolo Tommaso Caronna - Altre stelle testo lyric di Tommaso Caronna è apparso su Rockit.it il 2024-05-25 14:22:52

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia