All You Can Italy

All You Can Italy

Twee

2019 - Pop, Twee, Swing

Descrizione

Il disco, anticipato dai singoli Buonasera e Italia, mescola modernità e sfumature retrò, leggerezza e momenti di riflessione, in pieno stile Twee.
Nelle 11 tracce, forte è l’ispirazione al Bel Paese, ai suoi pregi e ai suoi difetti, perfettamente riconoscibili nelle tematiche trattate e nelle parole italiane che fanno capolino all’interno dei testi in inglese.
"All You Can Italy" è il frutto di oltre un anno di duro lavoro, l’immagine dell’Italia che i Twee hanno e che vogliono comunicare attraverso la loro musica: un Paese aperto e inclusivo, ricco di stereotipi, abitudini e contraddizioni, alcuni da superare e altri da proteggere gelosamente.
Un’idea ribadita anche dal titolo e dalla copertina dell’album che inseriscono l’Italia e uno dei suoi simboli, il cibo, nel contesto internazionale dell’all you can eat, giocando così sulle differenze tra il Bel Paese per come viene rappresentato e il resto del mondo e, allo stesso tempo, sottolineando come l’unione tra elementi diversi sia sempre possibile.

"Buonasera", il primo brano di "All You Can Italy" pubblicato il 25 gennaio, è una intro nel mondo Twee: un brano fresco e divertente, spensierato e accattivante nella melodia, con un testo che mescola lingua italiana e lingua inglese per raccontare l’amore proibito tra due persone che appartengono a mondi completamente diversi. Italia, il secondo singolo, è un inno al Bel Paese descritto nei suoi pregi e difetti attraverso stereotipi, abitudini e contraddizioni. L’atmosfera è dolceamara, a tratti nostalgica, a tratti fiera, ma sicuramente calda come sono gli italiani sanno essere.

Credits

Tutte le tracce sono state scritte da Twee (Nadia Gai, Gianluca Leo, Margherita di Saint Pierre e Giorgia Ruggeri) e Marco Vipiana, prodotte e mixate da Marco Vipiana, masterizzare da Salvatore Addeo, tranne “Buonasera”, masterizzata da Gianluca Patrito.
Registrato tra Ottobre 2018 e Gennaio 2019.

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia