Ugo Moscato - Nella foresta di Sherwood testo lyric

TESTO

e dopo avermi fatto a lungo rotolare
adesso dici che devo capire
tra la foresta di Sherwood e il nostro bivacco
saresti stata rapita da un oleato ingranaggio e disse
solitamente faccio un figlio a carnevale
dai questa volta facciamolo insieme
ma Robin Hood si è scordato del tuo compleanno
sicuramente è ferito e non vi siete baciati mai

e a Nottingham stanno pregando anche per loro
poi li faranno danzare alla forca
niente sorrisi vi prego niente dolore
e tu che siedi al balcone hai mai provato a sentirti niente
e Little John avrà bevuto già il suo vino
starà cantando ma io dove sono
della foresta oramai è rimasto ben poco
e Robin Hood è fuggito e non vi siete baciati mai

ma potrai ancora preoccuparti della notte
potrai ancora chiamarlo nel buio
tra le pareti dipinte quel tuo capitano
se non sarà in Venezuela potrai ancora fumarci insieme
ma il tuo sceriffo ha controllato le mie carte
e ha stabilito che devo morire
che rubo ai ricchi e che vado a cavallo ubriaco
e tiro frecce con l'arco e non mi sono sposato mai

CREDITS

Chitarra acustica, chitarra elettrica, basso, programmazione synth drums e armonica: Ugo Moscato.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Nella foresta di Sherwood di Ugo Moscato:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Nella foresta di Sherwood si trova nell'album Raccolta N. 1 (EP) uscito nel 2011.

Copertina dell'album Raccolta N. 1 (EP), di Ugo Moscato
Copertina dell'album Raccolta N. 1 (EP), di Ugo Moscato

---
L'articolo Ugo Moscato - Nella foresta di Sherwood testo lyric di Ugo Moscato è apparso su Rockit.it il 2015-09-01 15:33:57

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia