Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

A vent'anni di distanza dall'album d'esordio ULAN BATOR ed esattamente un anno dopo l'album acustico "Amaury Cambuzat plays Ulan Bator", il 26 Gennaio 2016 , esce in Italia per la Overdrive Records : ABRACADABRA.
Dieci brani inediti che confermano che il progetto nato nel 1993 a Parigi e capitanato da Amaury Cambuzat ha ancora molte cose da raccontare.

Abracadabra è un disco che ricorda le atmosfere più ricercate e raffinate di album passati come Ego:Echo, presentandosi però con un suono ed una attitudine assolutamente moderne .
Un disco inclassificabile ed attuale che ci racconta il caos interno ed esterno che regna oggigiorno, con grinta, poesia ed estrema sensibilità.

www.ulanbator.biz

Credits

Amaury Cambuzat: Guitars, Vox, Keyboards, Bass, Sounds, Drums and Percussion
Giordano Ceccotti: Hurdy-Gurdy
James Johnston (Gallon Drunk, PJ Harvey, ex Bad Seeds): Strings and Organ

Produced, recorded, mixed and arranged by Amaury Cambuzat

Mastering by Douglas Henderson (The Swans "The Seer" & "To Be kind", Antony & the Johnsons "I'm a bird now", Devendra Banhart, Interpol, ecc). 

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati