Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

'Ovunque è la bellezza che non vedi' è il nuovo disco di Uross, disponibile su tutte le piattaforme digitali e in distribuzione Audioglobe.
Il pugliese Uross - al secolo Giuseppe Giannuzzi - era assente da un paio d'anni, concentrato sul lavoro di costruzione del nuovo disco, registrato praticamente in solitudine con il successivo intervento degli amici musicisti Andrea Brunetti, Vincenzo Perricci, Carletto Petrosillo, Maurizio Indolfi e Egidio Marchitelli.
Autore di testi e musiche in veste di one man rock band, Uross rinnova la sostanza della sua proposta: troppo autoriale per essere considerata rock, troppo elettrica e figlia della fragranza sonora anni '60/'70 per essere frutto di un cantautore fatto e finito. 'Ovunque è la bellezza che non vedi' è un album diretto, animato da confessioni, coincidenze e schiettezza.
Dodici pezzi tra i quali un rifacimento di Ciao amore ciao di Luigi Tenco, un lavoro di quasi due anni, nel quale canzoni nuove e vecchie si sono incontrate, tra scelte forti e recuperi sorprendenti.

Credits

Testi e musiche di Uross
Registrazioni & Missaggi di Andrea Brunetti & Uross
Mastering c/o : Mimmo Galizia Waveahead studio

Uross: voci, chitarre, basso (tracce 1, 2 solo strofe, 3, 6, 7, 8, 11,12); batteria (tracce 1, 3, 7, 10, 11, 12) guitalele (traccia 5); tromba (traccia 2); glockenspiel (traccia 4); armonica (traccia 9); kazoo (traccia 10);
Andrea Brunetti: pianoforte; rhodes; hammond; farfisa; string machine; drum machine (traccia 8);
Vincenzo Perricci: basso (tracce 4, 5, 9, 10);
Carletto Petrosillo: basso (traccia 2);
Maurizio Indolfi: batteria (tracce 2, 4, 5, 6, 8, 9);
Egidio Marchitelli: guest guitar (traccia 6).

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati