Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

Genere: Rock meticcio ai tempi del colera
“L’amore ai tempi del default” è la normalità della rivolta, una Rivolta 2.0, tra eroi dimenticati
(Riccardo Fogli) e Un eroe dei nostri giorni (in questi giorni scannati, in questi giorni scaduti e
maleodoranti).
E’ un Viaggio al termine della Notte (Bianca), in una Terra ‘e nisciuno da percorrere In bilico,
scomodi, mai appagati, con un aspetto poco affabile. E tutti gli Zombi d’Italia a morderci le
chiappe.
E’ L’estate di Greta, questa. E che Céline ci perdoni. E che San Giovanni Ferretti ci abbandoni.
Oggi abbiamo Marte dissonante. E amiamo così.
Ai tempi del default.
Per sempre Fedeli alla Linea di Greta.

Credits

Produzione e Edizione: Ottavo Peccato Records
Registrato presso Consorzio ZdB
Progetto Grafico: Paragrafo Zero

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati