Valentina Dorme - falò di querce testo lyric

TESTO

Io non trascuro le comparse anzi dedico fasci di luce anche alle loro facce appena un po' più spente di quelle che occupano il centro della scena raggiungo i comandi e illumino le loro quiete timide danze
sogno continuamente circa 22 querce che dovrei senza esitare bruciare
vedo continuamente circa altrettante estati e una da consegnare senza esitare alle stesse fiamme
le mie adorate continuamente e sempre 22 querce che dovrei senza esitare iniziare a bruciare
sogno un rogo che incenerisca tutto e mi lasci pensare al mio teatro alle ballerine alle mie luci che ne correggono gli errori non sono dopotutto così rari conosco a memoria tutti i passi piroette giochi d'anca le pause forzate
sogno continuamente circa 22 querce che dovrei senza esitare bruciare
vedo continuamente circa altrettante estati e una da consegnare senza esitare alle stesse fiamme le mie adorate continuamente e sempre 22 querce che dovrei senza esitare iniziare a bruciare

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano falò di querce di Valentina Dorme:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit: importata (di @jeans con 48 brani), nnn (di @igorlou con 11 brani)

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone falò di querce si trova nell'album Nuotare a delfino uscito nel 1998.

Copertina dell'album Nuotare a delfino, di Valentina Dorme
Copertina dell'album Nuotare a delfino, di Valentina Dorme

---
L'articolo Valentina Dorme - falò di querce testo lyric di Valentina Dorme è apparso su Rockit.it il 2015-03-22 17:17:48

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia