Valentina Dorme ugo spirito Ascolta e Testo Lyrics

Valentina Dorme ugo spirito Ascolta e Testo Lyrics

band
Cantautore, Rock, Indie 

Treviso, Veneto

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Dovevate chiamarmi narciso e applaudire la mia carriera di lottatrice nel fango inginocchiarvi e tremare stupite dalla moltitudine delle mie pose
non è poi difficile cadere visti la tenacia e l'apparente calore delle mie parole fantasia intatta negli anni di successi e sudore
potete intuire con facilità quanto sia terribile fallire non incontrare più gli sguardi in prima fila della sconosciuta che sorride e si lascia guardare con facilità
cerco quando sono ubriaco il coraggio una scusa che mi allontanino da te una pausa lunga almeno tre giorni almeno
potete intuire con facilità quanto sia terribile fallire non incontrare più gli sguardi in prima fila della sconosciuta che sorride e si lascia spogliare con facilità



Album che contiene ugo spirito

album Nuotare a delfino - Valentina Dorme
Nuotare a delfino 1999 - Cantautore, Rock, Indie, Alternativo, Acustico

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti