Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

“Partenze Intelligenti” è il titolo del nuovo disco di VALENTINA LUPI, cantautrice romana che dal suo esordio sulle scene nel 2000, ha avuto la possibilità di suonare nei più importanti festival e club del panorama Italiano e di raccogliere premi e consensi da parte del pubblico e della critica specializzata.

Questo nuovo disco, un EP contenente cinque tracce, nasce dall’ intensa collaborazione con Matteo Scannicchio, musicista, autore e produttore, con il quale condivide la sua musica fin dall’inizio. Le canzoni contenute scaturiscono da veri e propri confronti umani sulle tematiche più intime e profonde, dove il senso di rinascita, cambiamento e purificazione fa da filo conduttore tra le parti che lo compongono. In questa “ricerca”, la felicità non consiste nella meta finale, bensì nella tensione verso questa meta e la curiosità è il suo motore. E’ inutile infatti limitarsi a constatare quanto male ci sia nel mondo, è necessaria una reazione che muova i suoi primi passi nella sfera personale per poi contagiare ciò che ci è vicino. E’ un disco che affronta a viso aperto l’indifferenza e la superficialità senza mostrare i muscoli, con la sensibilità di chi desidera conoscere a fondo la fragilità umana. Anche il sound è protagonista di un cambiamento considerevole rispetto al passato. Le canzoni sono state concepite in casa, non in sala prove. Questa volta non c’è una band ma una piccola stanza, tante tastiere e un pc. L’approccio inizialmente minimale si ingrossa accogliendo sia i suoni più marcatamente vintage di rhodes, minimoog e vecchi pianoforti che le suggestioni dell’elettronica e della programmazione. Queste sonorità dalle radici così diverse, confluiscono poi nelle mani di Maurizio Mariani che aggiunge ulteriore amalgama dosando i bassi , le chitarre e ulteriore elettronica, definendo così un suono fisicamente nuovo rispetto alle due precedenti pubblicazioni. Questo atto musicale volontario è la leva sulla quale poggia l’intero concetto di trasformazione interiore.

“Così la partenza non sempre prevede un ritorno,
il cerchio non sempre è la figura più perfetta,
e ferite non sempre lasciano i segni,
gli occhi che non vedono non sempre hanno la coscienza pulita,
la quiete non sempre è la casa della pace.”

Credits

Registrato e mixato da Maurizio Mariani presso l’Emma’s House Recording Studio di Albano Laziale (Rm);

Mastering di Gianluca Vaccaro presso il Terminal2 Studio di Roma tranne “Partenze intelligenti”, mastering di Giulio Ragno Favero presso il Lignum Studio di Villa del Conte (Pd);

Testi e musiche di Matteo Scannicchio eccetto “Reduci” di Valentina Lupi/Matteo Scannicchio;

VALENTINA LUPI: Voce
MATTEO SCANNICCHIO: Piano, Synth, Organi, Programmazioni, Cori
MAURIZIO MARIANI: Basso, Chitarra acustica, Chitarra elettrica, Programmazioni, Cori
Prodotto da Matteo Scannicchio, Maurizio Mariani e Valentina Lupi

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati