Valeriano Gaibazzi - Ascolta e Testo Lyrics Ti Ho Vista

Brano

00:00
 
00:00

Credits Ti Ho Vista

Valeriano Gaibazzi

Testo della canzone

Ti ho vista, ti ho vista guardare le stelle
ti ho vista scegliere quelle più belle
ti ho vista un mattino in campo di grano
che sola sognavi e guardavi lontano

Ti ho vista in un letto abbracciata al dolore
ti ho vista sfiorire come le rose
e mentre piangevi di queste tue cose
io ti raccontavo storie d'amore

E bianca la luna di un manto più bianco
di fare all'amore non ero mai stanco
e baci e carezze e zagare in fiore
cercavi la luce in un mondo che muore

E in queste colline di nera follia
volevo fuggire e andarmene via
ma sono rimasto a tenerti per mano
stringerti forte e guardare lontano

Quel dolce tuo viso velato dal male
quegli occhi smarriti, le labbra nel sale
io sono tempesta e tu piccolo fiore
che cerca la vita in un giorno che muore

... che cerca la vita in un mondo che muore ...

Album che contiene Ti Ho Vista

album Senza Parole - Valeriano GaibazziSenza Parole
2012 - Cantautore, Easy-listening, Pop rock
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati