Valery Larbaud petrolio cefis Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

PETROLIO CEFIS

Mi chiedi
se è possibile che anche qui
facciano fuori
gli scrittori

Se ti dico Pasolini?
Petrolio Cefis ?
Un uomo ucciso.
Una pagina che manca.
Quella storia incompiuta.
Con la rabbia di un vile

Nel giorno del silenzio
solo un uomo che parla.
Tiene stretto il bavaglio
nella bocca degli altri.

E dove è morto Pasolini
Non ci son fiori.
Ma proprio a lui!!??!
L’abbiamo ucciso
eppure parlava noi .

Fedeli malpagati.
Piccoli e inetti.
Piegati zoppicanti
Ciechi e bastonati.
Italiani.
Aspirate a scogli
Contro il mare
Ma lui si prende
Ciò che vuole
E Quando vuole.

Sulla dune di Sabaudia
nel soffio di un vento freddo,
il viso scarno e bianco,
lui già vedeva noi
così barbari e incivili!

Pasolini non ha avuto L’ipocrisia di chi attende
l’evidenza della prova
per dire:
Io so e condanno
Io so e condanno.



Album che contiene petrolio cefis

album Il terzo principio della dinamica Valery Larbaud
Il terzo principio della dinamica 2011 - Cantautoriale, Rock, Alternativo Venus Dischi

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani