Valery Larbaud - Ascolta e Testo Lyrics quello che stiamo per perdere

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

QUELLO CHE STIAMO PER PERDERE

A noi
Serviranno le sfumature
Per capire da dove ripartire.
Ricominciare a sperare
nel differire

Non parlo di colori pieni
Ma ci basterà la scala di grigio per trovare quella dignità
DI VECCHIE IMMAGINI
DEL DOPOGUERRA.
PER CAPIRE QUELLO CHE STIAMO PER PERDERE

Anch’ io a chiederti G_UA_R_D_A_mi
Tradire te
E CAPIRE QUELLO CHE forse STAVO PER PERDERE

ERI TU A CAPIRE ORMAI
TU che non guardi e stai
AD OCCHI CHIUSI Lì
TU che non piangi e stai
AD OCCHI CHIUSI Lì
MA TU NON GUARDI E..STAI

Sarà! Sarà che poi dimentichiamo
le cose che vorremmo ricordare,
ma qui a non rimanere
è la memoria intera
di un paese che non sa più
LA SUA STORIA BREVE
E PENSA DI ESSER NUOVO
NEL TACERE DI sé
IL SUO NON AGIRE

COME TE

CHE NON GUARDI E STAI
TU NON PIANGI E STAI
AD OCCHI CHIUSI Lì
AD OCCHI CHIUSI Lì
MA TU NON GUARDI E STAI
AD OCCHICHIUSI Lì
AD OCCHI CHIUSI Lì
MA TU NON GUARDI E STAI..

Vedrai! Sorpresi alle spalle
dall’aria che farà di noi
due vele, per poi volare.
E giù le rovine
da lasciare
A(d)dio a mai più.

Album che contiene quello che stiamo per perdere

album Il terzo principio della dinamica - Valery LarbaudIl terzo principio della dinamica
2011 - Cantautore, Rock, Alternativo Venus Dischi
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati