Vallanzaska - Ascolta e Testo Lyrics Generazione Di Fenomeni

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

D’estate eri a Zanzibar, con una macchina una supercar
attento con le spese, sono lacrime a fine mese.
Una vita a rate è quel che hai, chiedi prestito anche ai tuoi
dai non esser così teso, genio incompreso…

Si lo so hai fatto questo e quello, che al liceo eri il più bello
frequentare bella gente, fare tutto fare niente!


GENERAZIOnE DI FENOMENI, GENERAZIONE TUTTI ANONIMI, DEGENERAZIONE
GENERAZIOnE DI FENOMENI, GENERAZIONE TUTTI ANONIMI, DEGENERAZIONE

Sei solo tu da solo al bar, con una bottiglia di champagne
Hai una faccia che la sa lunga, stessa boccia dell’Esselunga
Quel pr, quel tuo amico, che t’invita senza invito
Alle feste alla moda, sei arrivato con la Skoda


Mostri la tua nuova giacca speri tanto che ci piaccia
Bella sulle spalle è stretta togli almeno l’etichetta
Pensi di essere un campione, va sicuro sei il migliore…
Nella cerchia dei Club Dogo, molto figo, molto togo


GENERAZIOnE DI FENOMENI, GENERAZIONE TUTTI ANONIMI, DEGENERAZIONE
GENERAZIOnE DI FENOMENI, GENERAZIONE TUTTI ANONIMI, DEGENERAZIONE

Just Cavalli, Gucci, Prada, Costume National, D&G, l’Armani privè, yeeee, all’aperitivo se parcheggio sono un divo, mi siedo accanto a Mario nel privè

GENERAZIOnE DI FENOMENI, GENERAZIONE TUTTI ANONIMI, DEGENERAZIONE
GENERAZIOnE DI FENOMENI, GENERAZIONE TUTTI ANONIMI, DEGENERAZIONE

DEGENERAZIONE
DEGENERAZIONE
DEGENERAZIONE
DEGENERAZIONE

Album che contiene Generazione Di Fenomeni

album THEGENERAZIONE - VallanzaskaTHEGENERAZIONE
2014 - Ska, Rock, Alternativo Maninalto!, Self Distribuzione S.p.A.
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati