Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

“Molti vorrebbero trovare una soluzione magica ai propri problemi, ma si rifiutano di credere nella magia”.
Dopo l’esordio con l’EP ‘The Truth Is Overrated’, il quartetto romano è lieto di presentare il primo lavoro discografico sulla lunga distanza, un continuo dondolare tra tra magia e verità, fiati anticonvenzionali e ritmi rocamboleschi. ‘No Magic No Bullet’ è uscito l'8 Maggio su per Goodfellas / Fleisch anticipato dal videoclip di 'Money Comes Money Goes', già video della settimana su Rockit.it.
Registrato in analogico su nastro al Sud Est Studio [Guagnano, LE], mixato al Gas Vintage Studio [Roma] da Daniele Gennaretti (Bud Spender Blues Explosion, Vadoinmessico, Honeybird & the birdies, Luca D'Aversa) e masterizzato al Reference Studio [Roma] da Fabrizio De Carolis. La co- produzione artistica è stata affidata a Sante Rutigliano (Thee Elephant e Oh Petroleum).
Nel disco spunta il reggae, ma con approccio gitano e folk fino ai confini del punk. Un viaggio goliardico e piratesco fuori dalle traiettorie della musica mainstream, all’arrembaggio degli stereotipi musicali e in continua ricerca dell’isola dell’originalità.
Gli arrangiamenti ruvidi e impulsivi allo stesso tempo tendono alla ricercatezza; volendo scomodare gli dei dell’Olimpo immaginate Tom Waits festeggiare tre giorni di fila in compagnia di Lee "Scratch" Perry e Joe Strummer al matrimonio di Emir Kusturica.
I Veeblefetzer navigano in questa fantasticheria ritagliandosi un singolare spazio nel mare della musica indipendente.
No Magic No Bullet è un disco che espone un mondo sonoro difficilmente collocabile in precise etichette ma che è riconoscibile nelle sue caratteristiche, dagli strumenti a fiato al tam tam ritmico della giungla metropolitana, a tratti festoso come un carnevale a tratti immaginifico come un racconto di viaggio. Buona parte dei testi sono nati viaggiando, versi che parlano di tumulti e stortezze della vita, storie di orizzonti e paesaggi, di ricordi e cambiamenti, di ambizioni e delusioni.

Credits

Andrea “Mondo Cane” Cota - Voice, strings, keys and pots
Giancarlo Romani - Trumpet, flugelhorn, cornet and firebird trumpet
Luca Corrado - Sousaphone and synthaphone sounds
Gabriele Petrella - Drums, toys, typewriter and backing vocals

Additional Musicians:
Giorgio Tebaldi - Trombone on #1, 2, 3, 6, 7, 8, 9, 11
Sandro Travarelli - Trumpet on #1
Sante Rutigliano - Guitar Effects on #8

Musics and Lyrics by Andrea “Mondo Cane” Cota except #6 by Paul Simonon
All arrangements by Veeblefetzer
Produced by Sante Rutigliano and Andrea ‘Mondo Cane’ Cota
Recorded at Sudestudio [Guagnano, Lecce, Italy] by Stefano Manca
Horns recorded at 30Formiche [Roma, Italy] by Sante Rutigliano and Andrea ‘Mondo Cane’ Cota
Mixed at Gas Vintage Studios [Roma, Italy] by Daniele Gennaretti
Mastered at Reference Studio [Roma, Italy] by Fabrizio De Carolis
Track #13 recorded in Nui Bay [Koh Lanta, Thailand]

Photo manipulations and Textures by Pogovic
Booklet front photo by Giulia Razzauti
Artwork by Andrea ‘Mondo Cane’ Cota | Loko Graphiks ®

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati