"Brian Molko li ha definiti "gli unici maestri del rinascimento rock italiano". I venere danno voce alle inquietudini di un'adolescenza sofferta e ambigua ispirandosi ai scenari metropolitani di Jacque Lisajeux e alle visioni di Jack Davison..." A. M.

Pagina gestita da