Venere Promo M.e.i. 2002 2002 - Rock, Pop, Alternativo

Promo M.e.i. 2002 precedente precedente
30/01/2003 Venere 0

I dubbi sull’effettiva utilità di manifestazioni come il M.E.I. affiorano in me ogni qualvolta il mio sguardo incrocia la pila di demo che mi sono portato a casa come ricordo da Faenza e che ogni giorno che passa sono indeciso se buttare dalla finestra o affidare a un impresa per lo smaltimento dei rifiuti tossici. Ogni tanto, come in questo caso, ne recensisco qualcuno con profondo sconforto.

Va detto subito che i Venere non sono certo i peggiori del lotto in quanto almeno una delle loro canzoni si lascia ascoltare. Si tratta di “O2”, un brano con un ritmo di corsa e linee melodiche che ricordano i grandi Dinosoaur Jr, ma che molto probabilmente sono ispirate dai più modesti Verdena. Il resto del cd mostra impietosamente un gruppo impegnato a riprodurre le solite sonorità, melodie, strutture dei tanti gruppi da birreria che scorrazzano per il nostro paese.

Per il resto i Venere si affidano a un sito internet e a una confezione curata, quali mezzi principali per promuovere il proprio lavoro, confidando probabilmente che un po’ di marketing basti a diventare buoni musicisti. Si tratta ovviamente di una pura illusione, ma d’altronde questo è il modo in cui si muovono le major ed è naturale che i gruppi di bbbase ne seguano l’esempio sperando in una scorciatoia per la gloria. Buona notte e sogni d’oro.

---
La recensione Promo M.e.i. 2002 di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2003-01-30 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia