Verlaine - Ascolta e Testo Lyrics Garrincha

Brano

00:00
 
00:00

Credits Garrincha

Ilaria D'angelis degli A toys orchestra: cori
Enrico Allavena: trombone
Giotto Napolitano: tromba

Testo della canzone

Garrincha
(testo di Daniele Rangone)

Se potessi addormentare i miei trent'anni dopo dieci giri di gin tonic
sai probabilmente
tu sarai distante almeno ottanta docce insieme i tuoi cinquanta chili e le tue mani
non mi mancano per niente
ma volevo solo dirti che

l'Inghilterra non fa più per me
torno alla vita di provincia
e a tua sorella zoppa che ti scrive dal duemila
amore sai qui non resisto più mi chiamano Garrincha
se ritornerai da Londra sono certa tutto finirà

allora prendi questa mano e disse lui con savoir faire
il tuo passo claudicante strano
per me è il più sexy di questa città

allora chiedi tre campari
uno lo lasceremo qua per far come i signori
ed umiliare i figli di papà

sai che sto pensando proprio a te
che sfotti e dici in Inghilterra il sole é un lusso inutile
un po' come la regina
amore sai qui non resisto più
mi dicono sù mangia
cerca solo di star meglio
quel bastardo sai non tornerà

allora prendi questa mano e disse lui con savoir faire
il tuo passo claudicante e strano
per me è il più sexy di questa città

allora chiedi tre campari
uno lo lasceremo qua per far come i signori
ed umiliare i figli di papà

Album che contiene Garrincha

album ...e ti proteggerò dal jazz - Verlaine...e ti proteggerò dal jazz
2013 - Rock, Indie, Alternativo Audioglobe, Dead End Street Records

Playlist con questo brano

@maurizio.rosso.792 - senza nome (3 brani)  
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati