Virginiana Miller - Altrove testo lyric

TESTO

Sono stazioni tirreniche al sole
dove passano i treni direttissimi altrove.
E' un palmizio borghese accanto alla vasca vuota dei pesci,
rossi negli occhi.
E' un museo dell'estate, le gelaterie sconsacrate
sono i canarini gialli nella precisione delle finestre.
sono le epoche brusche delle maree da sentire coi piedi
sotto un cielo questo che vedi con gli occhi dei sandali blu.
Tu sei, si sei quello che sei ma comunque sei tanto pi? di me
e sei, si sei quello che sei ma comunque sei tanto pi? di me
e allora vai, prendi il treno e vai
che se non te ne vai tanto te ne andrai
e vai, prendi il treno e vai
che se non te ne vai tanto te ne andrai
perch? sei, si sei quello che sei
ma comunque sei tanto pi? di me
e vai, prendi il treno e vai
che se non te ne vai tanto te ne andrai
verso stazioni tirreniche altrove dove passano i treni
direttissimi al sole ...altrove

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Altrove di Virginiana Miller:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit: Trainspotting: Treni&Stazioni (di @starfooker con 9 brani), ALL_ForseUnGiorno (di @simona.gigia con 10 brani)

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Altrove si trova nell'album Gelaterie Sconsacrate uscito nel 1996 per Gibilterra records, Venus Dischi.

Copertina dell'album Gelaterie Sconsacrate, di Virginiana Miller
Copertina dell'album Gelaterie Sconsacrate, di Virginiana Miller

---
L'articolo Virginiana Miller - Altrove testo lyric di Virginiana Miller è apparso su Rockit.it il 2012-05-28 12:28:38

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia