Leggi la recensione Video in questo album (2)

Descrizione a cura della band

I Vision of Johanna nascono a Livorno nel 2011 come trio e prendono il nome dal quasi omonimo brano di Bob Dylan del 1966. Dopo un paio di cambi di formazione, oggi il gruppo è composto da Cristiano Sbolci Tortoli (voci, chitarre, piano), Filippo Infante (mellotron, synth, piano, organo, voci, percussioni), Leonardo ‘Nedo’ Nesi (batteria, percussioni, piano, voci) e Francesco Spera (basso, voci) che sostituisce Eduardo Gori - presente nelle registrazioni. Lococulisti o maglione è il loro primo album, prodotto con il supporto di due etichette: Toten Schwan di La Spezia e Inconsapevole Records di Livorno.

I brani del disco si piazzano tra la canzone d’autore e il versante più grunge del rock indipendente. Introspezione, intimismo e instabilità costituiscono invece le coordinate per definire le atmosfere di un album in cui non si fa niente per nascondere la concezione in tempi di crisi. A stemperare questi toni a loro modo tendenti al blues ci pensa prima di tutto il titolo, un omaggio al “pazzo del villaggio” e al suo mantra esposto sotto forma di domanda a chiunque incroci il suo cammino. Una storia vera…

Locuculisti o maglione è stato registrato in dieci giorni all’interno di un casolare della campagna toscana (a Volterra) che ospita il White Rabbit Hole Studio di Nicola Baronti. Missaggio e masterizzazione sono stati eseguiti a Livorno dal fonico di ripresa e tecnico del suono Antonio Castiello.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati