Vittorio Cane - Mille testo lyric

TESTO

Music audio by Vittorio Cane performing ‘Mille’. (P)&(C) 2005 Innabilis.


Vittorio Cane - Mille
(lyrics & music: Claudio Cosimato)

ultimamente spesso
mi abbandona il cervello
nuovi medicinali
accumulati in scaffali

la gallina dov’è
il pollo son io
disciplina a gettoni
me l’ha detto il dottore

che inesorabilmente mi ritrovo laggiù
dove non piove e non c’è la tv
e un brivido caldo s’impossessa di me

fortunatamente
nuove locomotrici
il sole al guinzaglio
un cane mi ringhia

senza avverbio
oramai
senza il caldo
il raffreddore

e inesorabilmente mi ritrovo laggiù
dove non piove e non c’è la tv
e un brivido caldo s’impossessa di me

e inesorabilmente mi ritrovo laggiù
dove non piove e non c’è la tv
e un brivido caldo s’impossessa di me
e poi la perfezione che svanisce da sé

e inesorabilmente mi ritrovo laggiù
e un brivido caldo s’impossessa di me

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Mille di Vittorio Cane:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Mille si trova nell'album Vittorio Cane uscito nel 2005 per Innablis.

Copertina dell'album Vittorio Cane, di Vittorio Cane
Copertina dell'album Vittorio Cane, di Vittorio Cane

---
L'articolo Vittorio Cane - Mille testo lyric di Vittorio Cane è apparso su Rockit.it il 2018-05-25 00:36:16

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO