Leggi la recensione

Descrizione

Un'esplosiva miscela di afrobeat, funk, jazz orchestrale e non: questo è Mamy Wata, il nuovo disco dei Voodoo Sound Club, progetto parallelo di Guglielmo Pagnozzi (già con Enrico Rava, Roy Paci, Sangue Misto, Paolo Fresu, Steve Lacy e molti altri) . Il disco, pubblicato da Semai ed edito da Brutture Moderne, è stato realizzato con l'ausilio della Banda Comunale della Città di Russi (provincia di Ravenna): il risultato è un sound corale che parte dall'Africa e si contamina con la tradizione del jazz occidentale. Una bomba sonora pronta ad esplodere; un autunno veramente caldo con il Voodoo Sound Club.

Credits

Voodoo Sound Club sono:

Guglielmo Pagnozzi - sax, clarinetto, tastiere, percussioni, voce

Reda Zine - chitarra elettrica, guimbri, percussioni, voce

Lazzaro Piccolo - chitarra elettrica

Salvatore Lauriola - basso elettrico

Danilo Mineo - percussioni
Gaetano Alfonsi - batteria, percussioni

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati