Leggi la recensione

Descrizione

Il primo ottobre 2015 è uscito Potlatch, EP d’esordio dei Vox Delitto.

Potlatch – Dischi Sotterranei – è un disco che raccoglie alcuni dei brani registrati dal gruppo tra il 2014 e il 2015. È l’esito discontinuo e frammentario di un’opera concepita come continua e strutturata. Il tema della catastrofe e della resistenza del residuale – come segno, geroglifico – si svolge attraverso cinque brani che rappresentano altrettante resistenze. Rock – psichedelico, stoner, punk, folk –, il genere attraversato.

In Potlatch le composizioni articolate e ordinate vengono disarticolate dai ritmi elementari e rituali. Esse sopravvivono come rovine tra le quali risuonano le cadenze del mondo dopo l’esplosione – di cui l’hibakusha, con la sua pelle mineralizzata, è allegoria. I generi stessi sono abitati come vestigia, come carene svuotate.

Un’architettura progressiva preesistente è demolita dal gesto percuziente ostinato – rimosso infantile e tribale –, dalle vampe stoner, dalla liquefazione psichedelica.

Credits

Stefano Barzon: djembe, darbuka.

Francesco Fiorindo: chitarra, lap steel, flauto traverso, cori.

Marco Francescon: batteria.

Alvise Rittà Ziliotto: chitarra, voce.

Marco Sorgato: basso.

Hanno suonato: Francesco Aneloni: organo in Hibakusha; Pietro Berselli: cori ne Gli indiani al centro della Terra; Piero de Checchi: mandolino ne Gli indiani al centro della Terra; Marco Manno: tenebre ne Il mare; Ulisse Schiavo: cori ne Gli indiani al centro della Terra e in Hibakusha.

Registrato tra l’inverno del 2013 e la primavera del 2014 da Francesco Bruni presso lo Studio 2 di Vigonovo (tracce 1, 2, 4, 5) e da Francesco Del Re (traccia 3) in via Rinaldi a Fonte. Miscelato da Francesco Bruni. Masterizzato da Epi al GoDown Recording Studio di Savignano sul Rubicone. Editing di Mirko di Cataldo e Francesco Bruni. Musica e testi di Vox Delitto (eccetto Gli indiani al centro della Terra tratta da una canzone popolare per l’infanzia). Grafiche di ARZ. In corpertina: Trinity Test, 16 luglio 1945. Prodotto da Vox Delitto.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati