album come i pesci - Walamaghe

Walamaghe come i pesci


2015 - Indie, Elettronico, Cantautore

Leggi la recensione

Descrizione

“come i pesci” é un breve ma significativo estratto dell’anima stessa di Walamaghe. Un veloce affresco che ruba momenti e atmosfere abbozzate, cercando di catturare l’essenza di un tempo insicuro. Una tavolozza su cui i colori si sono mischiati, confusi l’uno con l’altro rendendo quasi impossibile una distinzione netta, é il trionfo della precarietà, il trionfo dell’incertezza. Muovendosi con genuina ispirazione “come i pesci” si dà completamente all’istinto con consapevole audacia. Ci racconta di amicizie significative, in grado di cambiare prospettive e modi di pensare. Di progetti in cantiere che trovano la loro essenza proprio rimanendo tali, per cui forse non si realizzeranno mai del tutto. Parla della vera bellezza, una bellezza eterna che non si preoccupa del tempo ma che anzi nel passare del tempo trova conferma del suo valore. Un Ep che si lancia alla ricerca di uno spazio in cui nuotare liberamente, un mare immaginato in cui sentirsi un pesce immaginario, lontanissimo dalla realtà delle cose ma profondamente immerso in un’altra realtà. Un album terrigno capace di pulsare al ritmo della contemporaneità pur mantenendo tratti di un sapore antico. Ballate che hanno ancora voglia di raccontare vecchie storie. Racconti universali di amore e morte tratteggiati con un trasporto che non domanda generi o etichette.

Credits

Walamaghe sono:
Voce, pianoforte, tastiere, toy-piano, sinth, programming: Kheyre Yusuf Abukar Issak Basso, chitarra elettrica, wobble-bass: Beniamino Picchi
Batteria: Riccardo Bufalini
Voce: Caterina Venturelli
Testi e musiche di Kheyre Yusuf Abukar Issak
Arrangiato da Kheyre Yusuf Abukar Issak e Beniamino Picchi
Prodotto da Walamaghe.
Registrato al KappaWan Studio, Modena.
Mixato da Dario Casillo al Bizzarri Studio. .
Le batterie di “come i pesci” e “calde pietre” sono state registrate da Lorenzo Lusvardi al Trable Studio, Correggio.
Progetto grafico a cura di Davide Montorsi
Ufficio Stampa Sfera Cubica
press@sferacubica.it
www.walamaghe.com
Info: booking.walamaghe@gmail.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati