Leggi la recensione

Descrizione

Se siete nostalgici degli anni ’70 o aspettate l’ultimo tour degli Stones lasciate perdere inutili aspettative, alzate il culo e andate a sentire i Wild Side Family, quattro sporchi ragazzi che fanno del semplice, diretto e graffiante Rock & Roll!

Bite it Off è il loro primo album e da sola la copertina vi farà capire come citare i Velvet Underground o gli Stones non sia un azzardo, questo disco suono semplicemente come l’album aspettate da tempo, come un disco nuovo del 1970, è solo rock&roll e ci piace. Il riff di Right & Wrong è un richiamo alle origini, un impronta chiara e definita che ci accompagnerà per tutte le tracce: la chitarra di Cingus e la voce sporca di Basthard (autori di tutte le canzoni) sono il marchio di questa band. Like a Thief è la prima ballad contenuta nell’album, calda e intensa vi scivolerà dentro quasi senza che ve ne accorgiate e vi porterà dritti fino a Lazy dove alla voce di Basthard si accompagna il sax di Jampa Galasso per una canzone maledettamente …

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati