Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Yamabushee è il nuovo progetto guidato da Dado Penta, eclettico bassista e compositore con all’attivo diverse collaborazioni e produzioni. Rimescolando le carte dei suoi primi 26 anni di carriera con compagni di viaggio di eccezione (un classico quartetto voce, chitarra, basso e batteria a cui ha aggregato tromba e sax baritono come fiati-guests) ha prodotto una musica dal sound denso di commistioni e rimandi tra noise-rock, jazz d’avanguardia e influenze etno, con un sapiente alternarsi di musica strumentale e canzoni dai sapori new-wave.
“Music for lonely souls" è il primo full-lenght, edito dalla indipendent Phony Art Records, disco co-prodotto, registrato e mixato con Tommy Cavalieri (Studio Sorriso di Bari). Undici tracce composte e arrangiate da Dado Penta, quasi come un concept in cui storie e sonorità che hanno le elucubrazioni sulla solitudine come fil rouge, si intrecciano e mescolano, accompagnando per mano l’ascoltatore nel variegato mondo-Yamabushee. L’album si apre con Maya, un tema vagamente cinedelico che vira in un post-rock di ricerca, già singolo uscito nel dicembre del 2016, per concludere l’immaginario percorso nell’ultima traccia, la personale rivisitazione di ‘In heaven’ (dal film Eraserhead di David Lynch), quasi a sancire la deriva onirica dell’intero album.
Già in rotazione nelle radio ‘Ilysm & Om’.

Credits

Dado Penta - bass, conduction, composition, arrangments
with
Ivan Piepoli - vocals
Giuseppe Pascucci - guitars
Guido Vincenti - drums
and
Donny Balice - trumpet
Gianni Binetti - baritone sax

produced by Dado Penta and Tommy Cavalieri
recorded and mixed 2016/17 by Tommy Cavalieri @ Sorriso Studio (Bari) Italy
P C 2017 Phony Art Records

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati