Il gruppo degli Yellow si forma nel dicembre del 2002. I componenti provengono tutti da esperienze precedenti o parallele con altre formazioni.Nonostante il gruppo si sia formato di recente appare gia’ amalgamato e presenta sonorita’ proprie.In questi primi mesi di attivita’ da segnalare l’esiordio al “SULLA STRADA” di Cornate D’Adda,la partecipazione con passaggio di alcuni turni eliminatori a “SAN REMO ROCK & TREND” e altri live in locali e feste.Il cantante e il tastierista del gruppo(Marco e Cristian Ripamonti) fanno anche parte dei “PERICOLODINCENDIO” con i quali si sono esibiti per diversi anni vincendo alcuni concorsi,suonando in vari locali della lombardia e facendo da suppporto in due occasioni a “DAVIDE VAN DESFROOS” e la sua band e in una al gruppo storico dei”NOMADI”.La “ritmica” degli Yellow e’ la medesima del gruppo “BIOS” ovvero Stefano Parma(basso)e Giordano Bruni (batteria) (con i BIOS tra le altre esperienze vantano la partecipazione al concorso emergenza rock 2002 e Milano vocicontromano 2003).Infine il chitarrista del gruppo,Alessandro Molgora,proviene dalla formazione rock-ironica “EFFETTI COLLATERALI” Con i quali vanta un buon piazzamento al rinomato concorso per band giovanili del bloom.Il cammino degli YELLOW e’ appena iniziato ma il calendario comincia a gia’riempirsi di date… Le sonorita’ degli YELLOW si possono definire rock-pop con riferimenti al sound degli anni 60-70(gruppi come beatles,doors,creedence compaiono nelle cover )e particolare attenzione per i testi(riferimenti a De Gregori,e ai cantautori storici).il gruppo oltre a pezzi propri propone cover di gruppi alternativi della scena rock e pop italiana(Afterhours,Tre allegri ragazzi morti,la sintesi,groff,Silvestri,Gazze’).