Musica Etnica

Le prime apparizioni per Zona Briganti avvengono nel 2005 nei concerti del Maestro Eugenio Bennato a Rogliano (CS), a Gerace (RC), a Castiglione Cosentino (CS).

Nel 2006 il gruppo è già richiestissimo dalle piazze e dal mondo dello spettacolo e lo dimostrano i numerosi concerti tenuti da Zona Briganti, tra i più importanti:

NAPOLI, Concerto Euromediterraneo "New Taranta New Flamenco" con la presenza di Eugenio Bennato, Rione Junno e Las Migas.

BRINDISI, Notte della Taranta con la partecipazione di gruppi musicali del circuito Taranta Power.

ZAMBRONE (VV), in occasione della II^ Edizione del Tamburello Festival.

MARSIGLIA (Francia), Concerto Euromediterraneo con Pietra Montecorvino una delle voci più sensuali e intriganti del panorama mondiale.

SCILLA (RC), Concerto per la 40^ Edizione del Festival del Sommelier.

Nel Tour 2007 i concerti aumentano di numero con la partecipazione a Festival a tema come Strongoli (KR) Festival “Orme sul Mediterraneo” ed apparizioni in trasmissione radiofoniche e televisive come “MODA, MARE & STELLE" a Cirella (CS) presentato da Elisabetta Gregoraci e trasmesso a livello mondiale da PLAYTV, e la partecipazione alla fiera VINITALY di Verona ripresa in diretta dalla RAI.

La tournée 2008 continua sull’onda dell’anno precedente con la partecipazione ad eventi denominati Notte della Taranta come a Belvedere Spinello (KR), Università della Calabria. Il 5 agosto 2008 Zona Briganti partecipa ad Ardore (RC) al Festival della Musica del Sud con Alfio Antico, Pietra Montecorvino e Mimmo Cavallaro organizzato da Taranta Power.
Inoltre dall’8 al 22 Settembre organizza dei Seminari in Puglia, insieme ai ragazzi dell’Istutito Tecnico Scientifico “A. Guarasci” di Rogliano, con i Tamburellisti di Torre Paduli nel Salento ed i grandi maestri dei Cantori di Carpino nel Gargano.

Dal 9 al 16 Aprile 2009 Zona Briganti partecipa al 17° Festival "Nuevo Encuentro del Nuevo Mundo del Folclor"in Ecuador con l’opportunità di divulgare nell’America Latina la tradizionale musica Calabrese. Zona Briganti ha toccato le seguenti tappe: il 9 Aprile a Chunchi e a Alausì, alle porte di Riobamba, il 10, l’11 e il 12 a Riobamba, sul palco del Coliseo Teodoro Gallegos Borja. Il 13 nelle province di Los Rios a Quevedo, il 14 a Valencia e Buena Fé, il 15 a Babahoyo, e il 16 a Azogues nella provincia di Cañar.

Il 26 Agosto 2009 Zona Briganti partecipa al Kaulonia Tarantella Festival, sotto la direzione artistica di Eugenio Bennato.

Concludono l’anno 2009 importanti eventi come i Festival della Tarantella a Mirabella Eclano (AV), Capriglia Irpino (AV) e Carpineto Sinello (CH) e Rocca di Papa (Roma), Viggianello (PZ).

Nel 2010 Zona Briganti tocca le Città più belle della Calabria, Soverato (CZ), CapoVaticano (VV), Paola (CS), Pizzo Calabro (VV), Briatico (VV), Mirto Crosia (CS), Corigliano (CS), Caulonia (RC), Stilo (RC), Reggio Calabria, San Giovanni in Fiore (CS).

Il 15 Maggio 2010 Zona Briganti è a Gaeta (LT) al Festival “I Viaggi dell’Arte” promosso dalla Regione Lazio.

Fuori dai confini regionali di nuovo l’11 Agosto per partecipare al Festival Saltaranta con Musicisti Basso Lazio (LAZIO) e Rione Junno (Puglia).

Il 31 Dicembre 2010 Zona Briganti partecipa al Capodanno di Cosenza in Piazza dei Bruzi insieme alla grande artista Fiorella Mannoia ricevendo i riconoscimenti dalla Commissione Cultura del Comune di Cosenza per l’importante lavoro di diffusione, attraverso la musica, delle tradizioni e della cultura calabresi.

Il 2011 inizia subito forte grazie alla selezione per le audizioni live ottenuta da Zona Briganti nel progetto “Musicultura 2011” che nel Comitato Artistico di Garanzia possiede nomi di grande rilievo: Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Luca Carboni, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Lucio Dalla, Teresa De Sio, Tiziano Ferro, Giorgia, Maurizio Maggiani, Dacia Maraini, Gino Paoli, Pau (Negrita), Vasco Rossi, Teresa Salgueiro, Michele Serra, Daniele Silvestri,
Paola Turci, Ornella Vanoni, Roberto Vecchioni, Sandro Veronesi, Antonello Venditti, Lello Voce.

Il 15 Febbraio 2011 Zona Briganti è a Bolzano nel Teatro Cristallo per partecipare a “Racconti di Musica: Il Brigantaggio” promossa dall’Associazione “L’obiettivo”.
Nello stesso anno segue un tour estivo molto ricco ed intenso con tappe importanti e la riconferma del “Saltaranta” di Acuto (FR) insieme ad AllaBua, ed il concerto in Gravina di Puglia (BA).

Il 2012 ZonaBriganti produce il suo primo videoclip dal titolo “Di Rabbia e d’Amore” che nel giro di pochi mesi riscuote gran successo seguito da numerosi concerti e la partecipazione a festival di rilievo come quello del “Popularia festival” di Torricella (TA).

Nello stesso tempo il video di “Rabbia e d’Amore” è premiato al “Diamante Film Festival” come miglior video 2012. Dopo poco tempo è stato selezionato nella trasmissione di Rai1 DoReCiackGulp a cura di Vincenzo Mollica e visionato il 6 Ottobre dopo la messa in onda del tradizionale Tg1.