Descrizione

Esce il 4 marzo "Il Testamento", primo disco solista di Andrea Appino, voce e penna degli Zen Circus, una raccolta di canzoni prodotte insieme a Giulio Ragno Favero. A coadiuvare Appino in studio Giulio Ragno Favero al basso e Franz Valente alla batteria, la base ritmica del Teatro Degli Orrori.

In tour dal 29 marzo
Per info sul tour www.locusta.it

Leggi la recensione

Commenti (42)

  • Gianfranco Daga 27/02/2013 ore 10:17 @gianfranco.daga.1

    Fantastico.

  • Arianna Guastini 27/02/2013 ore 10:56 @slaplally

    BOOOMBA!!!! (e mi è bastato il testo della prima canzone!!)

  • Gianfranco Daga 27/02/2013 ore 12:19 @gianfranco.daga.1

    Fantastico.

  • Tiziano Liguori 27/02/2013 ore 13:44 @tittifg

    la festa della liberazione è spaziale

  • Fernando Baratiri 27/02/2013 ore 14:50 @fernandobaratiri

    tre ponti. Cazzo.

  • Alessandro Perfetti 27/02/2013 ore 15:04 @alessandro.perfetti

    La festa della liberazione mi ricorda vagamente, come ritmo musicale e scelta lessicale, Via della Povertà, traduzione di De André di "Desolation Row" (Bob Dylan) ... molto bella !!!

  • The Rosch 27/02/2013 ore 15:16 @indieros

    Bravo! Bravo! Bravo! La festa della liberazione direi che mi piace!

  • Simone Trequattrini 27/02/2013 ore 16:33 @simone.treqqua

    ...e comunque il disco del Qqru spacca il doppio e molti non se lo sono cagato di striscio.

  • Alessandro Perfetti 27/02/2013 ore 17:47 @alessandro.perfetti

    io il disco del Qqru l'ho sentito tutto, spaccherà il doppio... ma spacca e basta, a me piacciono questa musica e queste parole, senza niente togliere al bravissimo batterista degli Zen ...

  • Giorgio Occhionero 27/02/2013 ore 19:28 @giorgio.occhionero

    bel disco

Caricane altri

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati