Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

"Weapons of Mass Distraction" nasce, come i 1st Class Passengers, tra Italia e Inghilterra.
In Inghilterra, però, va cercata l'ispirazione che ha dato origine all'EP.
Più precisamente a Londra, alla National Gallery, nella tela del pittore inglese William Turner "The Great Western Railway" che dà il nome al primo singolo estratto dall'EP e per il quale è stato girato il primo videoclip della band. L'ispirazione si trova anche, e soprattutto, nel vivace panorama musicale inglese con cui la band si nutre grazie alle numerose esibizioni live oltremanica.
Il risultato è un sound alternative rock con ritmiche che ammiccano al funk. I testi, ovviamente in inglese, trattano tematiche della società moderna ma in modo sempre ironico e auto-ironico, come ben riassunto nel gioco di parole del concept delle armi di distrazione di massa e dal video di The Great Western Railway.

Credits

Tutte le canzoni sono scritte ed eseguite dai 1st Class Passengers.
Nella traccia “Not Alone, not alone, not alone” la chitarra acustica è suonata da Filippo De Paoli (Plan de Fuga).
Registrato presso Animal Farm Studios (Londra) e IndieBox Recording Studios (Brescia).
Prodotto da Animal Farm e da Simone Piccinelli.
Copertina a cura di Michela Fiorendi.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati