Descrizione a cura della band

“A Blind Man’s Dream” (2013), forse il lavoro più complesso del gruppo, un concept album in cui prendono vita e si mescolano riff pesanti, ritmi progressive e influenze folk, con testi ispirati al capolavoro cinematografico “Qualcuno volò sul nido del cuculo” di Stanley Kubrik.

Credits

Kostas Ladopoulos: Guitars, Bouzouki, Production
Vieri Pestelli: Bass
WIlliam Costello: Vocals
Filippo Capursi: Drums

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati