AcomeandromedA - Ascolta e Testo Lyrics RegIna Del Mio Io

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Cadono,
del fiume, i suoi argini,
preziosi perché immobili,
e non mi tengon più…

Giacciono
su cieli e nevi candide
avvolgon le mie idee,
che brillano di te,
e non mi tengo più…

Predica,
è un monastero l’anima
dove sola siedi tu,
regina un po’ di più,
che guardi fisso a valle
le piogge del mio Io
le piogge del mio Io
le piogge del mio Io.

Tonfi di luce,
lampi di suono
ammantano il volo
che s’alza per te;

nettari amari
nei dolci sorrisi
che muovi a contrasto
in assenza di me!

Regina io or vengo, vengo da te!
Regina io vengo, or vengo da te!

Il mio sangue beve l’abitudine

Album che contiene RegIna Del Mio Io

album Occhio Comanda Colori - AcomeandromedAOcchio Comanda Colori
2012 - Rock, Progressive, Alternativo Piccola Bottega Popolare
Guarda il video Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati