Brenneke - Aforismi testo lyric

17/03/2016 - 23:52 Scritto da Brenneke Brenneke 20

TESTO

Giù, dove eravamo rivolti prima dello schianto,
io masticavo parole e tu mi stavi accanto,
te lo ricordi è dove ci incontrammo io e te.
Falsificavo le carte e tu stavi a guardare,
sparavi colpi di voce col silenziatore,
eppure avevi ragione.
Ricordi che per noi la noia era un rifugio eterno e adesso
è una storia che inizia al mattino e finisce dietro a un divano.
Non mi ci riconosco più.
Da quando ti svegli ed è di colpo già gennaio,
da quando nascondi i tuoi dipinti nell’armadio
e li ricordi un po’ a memoria e un po’
lasci fare al caso.
Per quello che mi ricordo può farti del male
radunare informazioni in attesa dell’idea geniale
che rimaniamo ad aspettare.
Io credo che tutte le cose che ho già fatto
mi abbiano trapassato, come il sole attraverso un vetro.
Non mi ci riconosco più.
Le stesse cose non finite che ci rendono concreti
e le cose completate che ci rendono più
soli.
Io ti capisco quando dici che nella tua
collezione personale di aforismi
non ti ci riconosci più.
Non ti ci riconosci più.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Aforismi di Brenneke:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Aforismi si trova nell'album Vademecum Del Perfetto Me uscito nel 2015.

Copertina dell'album Vademecum Del Perfetto Me, di Brenneke

---
L'articolo Brenneke - Aforismi testo lyric di Brenneke è apparso su Rockit.it il 2016-03-17 23:52:49

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia