Leggi la recensione Video in questo album (3)

Descrizione a cura della band

Vademecum Del Perfetto Me è il disco d'esordio di Brenneke.
Registrato nel corso del 2015 insieme al fonico Francesco Tosi (tastierista dei threestepstotheocean), il disco è un viaggio nel concetto di identità, in cui l'artista ventiseienne descrive la giovinezza, il dubbio, l’esasperazione, l’equilibrio, alternando l'immedesimazione al distacco. Le sonorità toccano il post cantautorato anni ‘00 e l’Alternative Rock, fino ad arrivare ad aperture elettroniche che sfiorano l’Industrial senza mai perdere di vista il Pop. È un disco che cambia volto a seconda della luce che lo illumina e che fa delle sue contraddizioni i suoi punti di forza.

Brenneke, al secolo Edoardo Frasso, classe 1989, musicista di Busto Arsizio, inizia l’attività solista nel 2010 (con l’uscita del singolo Camden) ma è solo nel 2013, con la pubblicazione del primo EP omonimo di tre canzoni (che contiene i singoli Piscine e Ragnatele), che il progetto diventa costante. Quell’anno coincide con l’inizio di una fitta attività live in tutto il territorio varesino e milanese, divisa tra set solitari (con chitarre, tastiere, loop station e drum machine), e formazioni variabili che vedono come elementi fissi il bassista Simone Fry Ceriotti e il batterista Giuseppe Musto.

Credits

Brenneke: voce, chitarre, basso, tastiere, drum machine, batteria;
Matteo De Marinis: batteria;
Mike Pastori: tromba;
Registrato e Mixato da Francesco Tosi;
Masterizzato da Andrea Berni De Bernardi all’Eleven Mastering & Mixing Studio;
Progetto grafico di Giorgio de Marinis;

Commenti (1)

  • Il Fieno 30/03/2016 ore 13:36 @ilfieno

    Un pezzo di cuore, forevA

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati