Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

"Roads" è la strada che si apre ai nostri occhi.
"Roads" è la scelta verso la meta intrapresa.
Nato da atmosfere musicali diverse (dalla dancehall alla deep e chill-house, dalle sfumature ambient al flusso melodico della IDM) questo singolo di debutto della band presenta una linea melodica delineata da un vocal lirico ma "sporco", dove il timbro ricorda la scena del garage rock e/o del grunge. In altre parole la voce rimane legata a Thom Yorke, mentre rimembra Cobain.

"Questo MAXI Single di debutto della band alternative elettronica DAYCUBE è un sunto e un preambolo di quello che è l'intenzione principale del duo. Ristabilire gli orditi.
In un Mondo in cui Elettronica è in tutto ciò che facciamo, le melodie e le sonorità si ritraggono e si lasciano influenzare da strumenti e percorsi ancora non del tutto esplorati. In un Mondo in cui è la Storia è già passata, in cui la Musica ha visto e dato tanto, il momento più bello è proprio questo, e sembra essere arrivato: Danzare senza fermarsi a pensare con ognuno pronto a intraprendere la propria strada".

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il progetto DAYCUBE, completamente in lingua inglese, unisce le varie correnti della musica elettronica europea ad un stile rock riscontrabile sia nella composizione musicale che nell’approccio live sul palco.
I testi sono carichi di tensione poetica proiettata verso temi di natura sociale e filosofica come il significato del libero arbitrio, l’amore e la sessualità, la consapevolezza del proprio ruolo in questo mondo: la chiave di lettura rimane la contemporaneità ed il modo in cui questi rapporti si siano evoluti ai giorni nostri. Il nome prende spunto dalla situazione quotidiana in cui ci troviamo. Un “giorno cubico” da cui far uscire la propria identità e personalità.

ROADS è il singolo di debutto dei DAYCUBE in cui musica elettronica di genere ambient si abbina ad un vocal lirico ma “sporco”. La linea di drum e di bass synth danno al pezzo sonorità aggressive ispirate alle produzioni musicali della dancehall europea. Prodotto dall’etichetta discografica indipendente LuX Lab, uno spazio di co-working artistico nato ad opera di giovani musicisti dell’area ragusana, e distribuiti dalla tedesca Feiyr, ROADS è in presente sui principali store di musica digitale nonché sui principali servizi di streaming musicale.

Credits

Paolo Gulfi (lead voice, choirs, bass)
Simone Lucifora (other voice, laptop, synth, drums)

Produced by LuX Lab, an artistic co-working space, independent music label and lab of ideas and project.
Mixed and mastered by Giovanni Raniolo aka Jitzu (Officine Eufoniche)

Artwork by Cristian Garretto & Raffaele Catania

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati