Dirty Sanchez - Ascolta e Testo Lyrics Anxiety

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

ANXIETY

Vivono in giorni oscuri le menti rubate all arte
Avidità lacera le nostre anime
Il sole brucia pian pian cuoce la carne
Non resterà che sabbia delle nostre lacrime

Ignavi rassegnati rimasti col fiato corto
Sconcertato di vedere in tutti lo stesso volto
L ho già visto più volte come un dejavu
Ipercube ripensando alla sorte

Alle spalle mille voci che indirizzano in vie opposte
troppe paglie per cercare invano tutte le risposte
Soddisfatto, mai abbastanza
Accendo un altra paglia penso e perdo giornata
avanti e indietro per la stanza

Non cè speranza per una soluzione
Trovando l ordine nella confusione
Oh o oo oh
Non cè speranza per una soluzione
Trovanoaordl ine nella confusione
Oh o oo oh
L ansia che sale

take back (the) control fight
Lonely against ourselves

Mi chiedo se arriverò a trentanni
tra dieci anni ci saranno i nostri calchi,
Nascosti nelle case
Nel buio della stanza
Aspettando la mano santa
Tu dimmi che cazzata

Siamo inermi (vermi) in mezzo a stormi di corvi
Ingenui costruiamo sui ricordi
L indifferenza che ci allontana che ci rende sordi ma in molti la chiamano normalità

Album che contiene Anxiety

album Madness (EP 2015) - Dirty SanchezMadness (EP 2015)
2015 - Rap, Metal, Crossover
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati