Tracklist

Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Etherneal è il primo album degli Hoveredge.
Etherneal: Eterno ed Etereo.
E' un concept album sull'infinito. L'eterno ciclo di vita e di morte, di bene e male, di amore e odio.
E' una raccolta di tutte le canzoni alle quali hanno lavorato negli scorsi 3 anni. Un ricordo della loro storia. La passione che hanno portato avanti.
Un regalo per tutti coloro che la musica non solo l'ascoltano, ma la vivono interamente.

La storia:
Vi era un tempo una persona autoritaria ed egoista. Avrebbe potuto essere chiunque: un sovrano, un padre, un Dio, un uomo, una donna. La sua vita costellata di errori giunse infine al termine con quella che sembrò rivelarsi la giusta punizione, in quanto essere malvagio. Non solo si spense tra atroci sofferenze, ma coloro che un tempo sottostarono al suo predominio ora festeggiano la sua dipartita.
(Dirge)
La rivolta scoppiò. Ogni suo dominio venne distrutto, dato alle fiamme. Fiamme purificatrici. Ritorno ad un equilibrio fisico e morale. Il fumo nell'aria. Dense nubi si profilarono all'orizzonte e l'odore di pioggia si diffuse. Arrivò la pioggia a lavare via il passato, a dare il via ad una nuova era. Un seme giace sepolto sotto le macerie della sua dimora.
(Rain)
Il seme germoglia e come per ogni giovane vita l'approccio può essere faticoso. Alcuni semi diverranno alberi rigogliosi, altri rampicanti ossessivi o temibili parassiti. Ma lui no, lui è un Osservatore, un Sognatore, lui queste condizioni non le accetta. Per lui la società è così strana ed opprimente da sembrare un manicomio.
(Memories From a Madhouse)
Ogni essere ambisce ad un sogno. Molti di essi possono essere nobili, ma non altrettanti possono essere i mezzi. Il prezzo da pagare per un regno illuminato, privo di corruzione, è la corruzione stessa dell'anima. E laddove la luce si fa più intensa le ombre si addensano. I suoi atti divengono follie. Non è più un sovversivo, ma un aguzzino della stessa società che aveva rifiutato.
(Insanity)
La ruota gira per tutti e se a causa di un'apparente follia sono stati compiuti atti spregevoli, il fato beffardo attua una vendetta terribile. Una malattia dell'animo e del corpo, un tentativo di rinsavire e l'invocazione di una compagna, di una madre, di una Dea.
(Asia)
La comprensione. Sta per perdere tutto. Nessuna Dea o compagno lo salverà dal suo destino. E così che scaccia via il suo più caro amico. Lo combatte. È così che rifiuta la religione e i suoi dogmi che mai lo salveranno. È così che si libera della sua Dea, che ora giace fredda sul terreno senza né vita né amore.
(Scenes of Sins)
Era un germoglio un tempo, ora è un albero spoglio e secco, la sua vita sta per giungere al termine le foglie cadranno. E il ciclo è completo. Altri verranno a ritentare la sua missione, qualcuno ci potrebbe riuscire, ma la vita, infine, farà il suo corso e il ciclo sarà completo nuovamente.
(Ænd)

Credits

Gli Hoveredge sono:
Riccardo Lombardi: Chitarra & Voce
Rino Quaranta: Basso
Felice Angelini: Batteria
Angelo Semeraro: Tastiera e Sintetizzatore

Testi e arrangiamenti di Hoveredge.
Registrazione, missaggio e mastering a cura di Roberto DentediSega Stomeo.
Storia di Riccardo Lombardi.
Disegni a cura di Angelo Semeraro.
Grafica a cura di Rico Chieco.
Librerie audio gratuite da SoundBible, FreeSFX e Audioblocks.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati