album Crazy game of phobias JATA_

JATA_ Crazy game of phobias

compra

Seahorse Recordings 2021 - Cantautoriale, Pop, Elettronica

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

Questo EP che prende il nome dal singolo si chiama “Crazy game of phobias”, è interamente in inglese ed ha un sound elettronico minimal ed accattivante.
Il racconto (filo conduttore) parte dal fenomeno della pandemia e dai cambiamenti che questa nuova era sta portando nel mondo che conoscevamo, ma affronta e declina questo aspetto più su tematiche di resilienza, di visione futura e di obiettivi, di rinascita personale e di affetti riscoperti. Questi concetti sono esposti dal punto di vista dell’autore che nella vita è anche un Coach professionista e PNL professional practitioner e dunque in ottica di sviluppo del potenziale umano che è dentro ognuno di noi.

I Brani sono:
• “Crazy game of phobias”: una denuncia sulla fobia del contatto sociale che ne è derivata dalla pandemia e dalle regole di distanziamento, dai lock down etc… che da utilizzo del buon senso ci ha un po’ portato tutti a generare una sorta di fobia del contatto fisico. Racconta la necessità di riprenderci questa caratteristica di socialità e contatto dell’essere umano e di non vivere in tal senso nel passato.
• “Miss you”: la vita vissuta da tante persone speciali ed eccezionali che hanno subito la perdita del proprio padre da piccoli e che sono cresciuti con una marcia in più, e in questo brano raccontano al proprio padre qulelo che sono diventati e come stanno affrontando questo periodo
• “The same page”: la ri – scoperta della propria anima gemella, e la voglia di tornare a viaggiare nel senso più ampio del termina ma non più da soli.
• “Letter from my future”: una lettera inviata dal me stesso autore del futuro che gli racconta quello che sarà la sua vita e come debba essere orgoglioso di ciò che diventerà con particolare riferimento alla cura degli affetti
• “The rest of my days”: il risveglio di ognuno di noi, la riscoperta di quello che è lo scopo ed il vero motore della nostra vita e la voglia di gridare a chi ci vede rinchiusi in un idea “gabbia” di noi in cui non ci ritroviamo più, che siamo cambiati, perché il cambiamento è crescita.
• “Don’t blame on yourself”: il racconto di un percorso di coaching con cui l’autore ha supportato un cliente ingabbiato nei propri sensi di colpa.

Credits

• written (music and lyrics) by JATA (Gaetano Russo) ,
• Production, recording and mixing at Roccascina studios by Marco Di Dio producer
• The EP contains a featuring with David Arona DUB producer; track “The rest of my days”
• Official Graphic designer : Davide Arora
• Official Photographer: Mr. Alessio Reitano
• Cover single, drawn by Santi Partito Painter artist
• Cover EP, by Davide Arona
• Videoclip “Crazy game of phobias” produced by Luca Biondo & Stefano Lorillo videoproduction.
• Label : Seahorse recording by Paolo Messere

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani